Uno sguardo all’indietro

A guardarsi indietro per vedere la strada percorsa sembra incredibile. Quando tutto questo è iniziato, 8 mesi fa, nessuno aveva realmente Idea di cosa si sarebbe potuto realizzare in concreto. La nostra era solo voglia di mettere insieme energie ed idee per provare a rendere migliore il nostro piccolo mondo. Poi, lentamente, il nostro mondo si è allargato. Siamo partiti da Milano, con Associazione CAF Onlus per arrivare a napoli dagli amici dell’ Associazione Quartieri Spagnoli Onlus. Siamo sbarcati in Sardegna con l’Associazione Parkinson Sassari prima di raggiungere Roma con la Cooperativa Oltre. Ad ogni progetto, ad ogni azione, sempre più coinvolgimento, sempre più amici. Perché è questo quello che più ci ha sorpreso: avere a cuore il destino degli altri può essere il motivo di relazioni importanti. È così che abbiamo capito che questa storia era la storia giusta. Un po’ come il protagonista del film di David Lynch. Il contadino Alvin vuole rivedere suo fratello malato che vive a 400 km. Alvin ha 73, non ha un’auto e non ha la patente. Decide di comprare un trattore e con quello percorre i 400 km dall’Iowa al Wisconsin. A 5 km all’ora, prendendo tante buche ma incontrando gente incredibile, Alvin arriva da suo fratello.
È con questa ostinazione che vogliamo continuare a credere nella nostra storia Giusta insieme ai nostri amici.
Voi ci credete?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: